Sostegno psicologico

Durante il percorso di vita spesso ci imbattiamo in ostacoli che ci fanno vacillare e che rendono instabile il nostro cammino. Possiamo incontrare bivi, dure salite o deviazioni inaspettate; possiamo perdere l’orientamento e a volte anche i compagni di viaggio.

 

Il sostegno psicologico è un percorso mirato a supportare chi sta vivendo un momento critico della propria vita e decide quindi di chiedere aiuto ad un professionista. Lo psicologo, grazie alla sua formazione, al suo sguardo clinico e all’attenzione posta sul vissuto del paziente, accompagna la persona in un percorso definito attraverso una profonda analisi delle sue necessità.

camilla borsini

Ascolto

L’ascolto è parte fondante del sostegno e del lavoro dello psicologo: nel suo studio la persona ha quindi la possibilità di essere ascoltata senza giudizio, di poter parlare dei propri dolori e delle ferite più profonde che solo attraverso l’incontro con l’altro, la delicatezza e la cura, è possibile risanare. Da qui deriva un altro elemento necessario per il sostegno: la relazione.

 

Attraverso colloqui individuali, insieme, cercheremo di comprendere ed affrontare le difficoltà vissute e provare a costruire un nuovo equilibrio.

riga

Scrivimi